CORSO TEORICO-PRATICO SUL SISTEMA ESTREMO ® - L’OTTIMIZZAZIONE NEI PROCESSI DI TRASFERIMENTO, REALIZZAZIONE DI CORRISPONDENTI CONTATTI OCCLUSALI E UTILIZZO DEGLI ARTICOLATORI.

COME REALIZZARE E MANTENERE LA PRECISIONE DEL TRASFERIMENTO DELLE INFORMAZIONI TRA LO STUDIO ODONTOPROTESICO E IL LABORATORIO ODONTOTECNICO PER L’OTTENIMENTO DI CORRISPONDENTI CONTATTI OCCLUSALI E UN COMFORT NEUROMUSCOLARE, ATTRAVERSO SEMPLICI ED EFFICACI NOZIONI GNATOLOGICHE, UN OTTIMALE UTILIZZO DEGLI ARTICOLATORI E DELLA LORO COMPONENTISTICA.

Relatore: MDT CDT Salvatore Sgro’.
A chi è rivolto: Odontotecnici e Odontoiatri.
Data inizio corso: In programmazione 2018
Durata: 3 giorni.
Partecipanti: max. 4
Sede: Roma, Laboratorio privato relatore.

Scopo principale di questo corso teorico-pratico per odontotecnici e odontoiatri è quello di analizzare tutte le procedure da mettere in atto per rendere fruibili e attuabili le teorie apprese e di guidare i corsisti in un iter operativo monitorato in ogni fase supportato da dati scientifici.

I partecipanti al corso avranno l’opportunità di verificare in tempo reale l’effettivo monitoraggio delle procedure e la loro corretta attuazione sui casi da loro stessi proposti, sotto la guida costante del relatore Salvatore Sgrò.

Verranno presi in considerazione sia l’approccio conformativo sia quello riorganizzato nel ripristino, quanto più possibile naturale, con protesi estetico-funzionale.

Nella realizzazione dei manufatti protesici si analizzeranno le caratteristiche realmente utili dell’articolatore provvisto di un arco di trasferimento anatomico e se ne individuerà come ottimizzarne l’uso.

Si valuterà come trasferire spazialmente sugli articolatori il modello del mascellare superiore nell’identico e preciso posizionamentoestetico-funzionale secondo i parametri visivi, posturali, anatomici e vettoriali.

Relativamente al modello del mascellare inferiore, si valuterà come utilizzare al meglio le registrazioni che vengono inviate in laboratorio per permettere un individuale e accurato montaggio in articolatore, controllando ogni minima imprecisione fino a eliminare qualsiasi influenza negativa dei materiali coinvolti nell’iter di tale procedura.

I corsisti effettueranno un montaggio in articolatore di un caso reale proveniente dal proprio laboratorio.

In seguito eseguiranno gli aggiustamenti occlusali, tramite molaggio selettivo dei denti dei modelli sviluppati dalle impronte della propria bocca, per eliminare sia le variazioni volumetrico-dimensionali dei materiali per lo sviluppo dei modelli, sia quelle dei materiali da impronta, nonché i contatti centrici ed eccentrici incongrui.

Ciò al fine di permettere il montaggio di precisione tridimensionalmente stabile dei modelli in massima intercuspidazione, perfettamente corrispondente alla realtà della propria bocca.

La valutazione e la relativa correzione di ciascuno dei montaggi effettuati, seguiti individualmente, verrà realizzata in diretta da parte del relatore Salvatore Sgrò e trasmessa da una telecamera a circuito chiuso ai monitor affinché tutti i partecipanti possano assistervi.

Al fine di evitare riproduzioni e/o cessioni a terzi dei filmati, durante il corso non sono consentite riprese VIDEO dei lavori ma soltanto registrazioni AUDIO.

Per assicurarti la migliore navigazione possibile questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni fare riferimento alla nostra Informativa sulla Privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi